I sacri Nomi e l'energia delle lettere

 

I 72 sacri Nomi degli Angeli sono composti da tre lettere (scritte da destra verso sinistra) più il suffisso Yah o El per indicare la natura più femminile creativa delle lettere Yod ed He e l'aspetto più maschile creatore delle lettere Aleph e Lamed. I 32 Angeli Yah ( a sinistra nella figura) hanno più lo scopo di manifestare (far vedere - Yod) la natura invisibile e femminile dell'anima e dello spirituale (He) mentre i 40 Angeli El ( a destra nella figura) hanno più lo scopo di esprimere, stimolare e crescere pungolando (Lamed) il potenziale originario (Aleph).
Al di là di qualsiasi descrizione che sarebbe sempre e comunque limitata, le energie e frequenze angeliche rappresentano un flusso di energia e UNO SCOPO che può essere accolto, elaborato e trasmesso all'esterno dal nostro potere personale e dal nostro libero arbitrio.... Onorare lo scopo del nostro Angelo custode è il modo più semplice, soddisfacente e creativo per vivere la nostra esistenza quotidiana,

I significati energetici delle sacre lettere vanno dunque intesi in maniera differente a seconda della posizione della lettera (entrata, elaborazione o trasmissione). Le lettere più frequenti nei Nomi sono la Yod (che compare 32 volte) e la He (che ne compare 31) ad indicarci che l'energia angelica si esprima un po'più nel manifesto che nell'invisibile...
La lettera più diffusa come energia in entrata è la Mem ad indicarci come per accorgerci dell'energia angelica occorra essere pazienti, profondi, duttili e disponibili come l'acqua o una madre , quella più diffusa come energia in elaborazione è la He, ad indicarci come il processo di "risposta" all'energia angelica sia prevalentemente spirituale, invisibile e sottile, la lettera più frequente come trasmissione all'esterno dell'energia angelica è la Yod, ad indicarci che gli alberi si riconoscono dai frutti (manifestazione).
Tra i Nomi angelici esistono due Nomi tripli , che ripetono cioè tre volte la stessa lettera-energia che sono Yeyayel di luglio (dal 15 al 20 grado del segno del cancro, che ripete tre Yod ) e Hahahel di ottobre (dal 20 al 25 grado del segno della bilancia, che ripete tre He) e ben 16 Nomi doppi, in cui una lettera si ripete due volte nel Nome.
Sia i Nomi doppi che ancora di più quelli tripli rappresentano dei sovraccarichi di energia da gestire e onorare con attenzione.

Ecco di seguito i settantadue Nomi degli Angeli che si distribuiscono lungo i gradi dello Zodiaco.