Premesse dell'orientamento energetico

Premessa per un percorso di orientamento delle proprie energie, è la disponibilità ad occuparsi del proprio mondo interiore, anziché delegare   il proprio benessere esclusivamente alle situazioni e agli avvenimenti esterni.
Per far questo è indispensabile l’ apertura  a mettere in discussione ciò che suggeriscono le percezioni sensoriali, il sistema di credenze e le tante abitudini consolidate.
Basi dell’orientamento energetico sono dunque lo sviluppo di una sana autostima e consapevolezza emotiva, la volontà e l’allenamento per costruire un’efficace gestione delle emozioni  e una sana comunicazione di relazione con se stessi e gli altri.
Iniziando a esplorare e rinforzare questi ambiti del sé, si cominciano a smantellare le convinzioni limitanti che bloccano il potere personale, ci si apre a sincronicità e risonanze nuove e positive e le energie personali  incominciano a fluire e orientarsi efficacemente…

Continua - La pratica dell'orientamento energetico